Le condizioni meteo sull’Italia sono ancora influenzate dall’alta pressione dell’Anticiclone Nord-Africano, che porta ancora tempo soleggiato e stabile, con temperature decisamente elevate. In effetti il l’ondata di caldo intenso toccherà l’apice proprio fra oggi (mercoledì 23 giugno) e domani (giovedì 24), con temperature particolarmente elevate soprattutto al Sud: in particolare in Sicilia le temperature massime arriveranno a toccare anche i 40-41 gradi.

Al Nord, invece, il caldo risulterà più contenuto, senza particolari eccessi, specie nelle regioni nord-occidentali, anche grazie a occasionali temporali che si formeranno soprattutto fra tardo pomeriggio e sera: l’alta pressione, infatti, lascerà parzialmente scoperte le zone più settentrionali del Paese, dove si faranno in parte sentire gli effetti delle correnti atlantiche in scorrimento al di là delle Alpi.

Nell’ultima parte della settimana è probabile una leggera attenuazione del caldo, ma sempre in un contesto caratterizzato da condizioni meteo prevalentemente soleggiate e con temperature diffusamente oltre la norma.

Le previsioni meteo per mercoledì 23 giugno

Al mattino bello quasi ovunque, con appena un po’ di nubi innocue al Nord-Ovest. Al pomeriggio nuvole e isolati temporali su Alpi e Piemonte; in prevalenza sereno o poco nuvoloso nel resto d’Italia.

Temperature massime in generale stazionarie o in ulteriore leggero aumento: caldo intenso in gran parte d’Italia e in particolare al Sud e Isole, con punte fino a 40-41 gradi in Sicilia. Venti in generale deboli; mari calmi o poco mossi.

Le previsioni meteo per giovedì 24 giugno

Bel tempo in gran parte d’Italia, fatta eccezione per isolati temporali fra pomeriggio e sera sulle Alpi. Ancora caldo intenso al Sud, specie in Sicilia dove sono attesi ancora picchi attorno ai 40 gradi. Venti deboli; mari calmi o poco mossi.