È l’ortaggio d’autunno per eccellenza e ha numerose proprietà benefiche nascoste: la zucca è un alimento povero di calorie e di grassi, mentre è molto ricco di acqua e vitamine, rafforzando il sistema immunitario e contribuendo a ridurre il senso di stanchezza. Le sostanze e i nutrienti contenti al suo interno costituiscono una risorsa preziosa per la salute del cuore e dell’intestino.

Tutti i benefici per l'organismo

La zucca è il simbolo di Halloween, la regina dell’autunno e un alimento prelibato da mettere in tavola soprattutto in questo periodo dell’anno. Spesso, però, non vengono considerate le sue numerose proprietà per il benessere fisico e psicologico.

Oltre a contenere grandi quantità di vitamine A e C, è ricca anche di potassio, tanto da rappresentare un supporto per la salute del cuore e dell’apparato cardiovascolare. Anche la presenza di grassi omega 3 è un toccasana per controllare i livelli ematici e i trigliceridi, contribuendo a ridurre il rischio di aterosclerosi.

Gli esperti considerano la zucca un ottimo alimento anche per la salute intestinale: la presenza di fibre favorisce il transito intestinale e contribuisce al senso di sazietà.

In pochi sanno che anche i semi e la polpa hanno delle proprietà molto utili per l’organismo. Per esempio, è presente al loro interno la cucurbitina, un amminoacido con una forte azione protettiva per le vie urinarie e utile anche per trattare cistiti e prostatiti. Da non sottovalutare, infine, il ruolo della zucca per contrastare gli stati di ansia e stress: in questo frutto che appartiene alla famiglia delle Cucurbitacee, infatti, è presente anche il triptofano, precursore della serotonina, il cosiddetto ormone del buonumore.