L’alta pressione rimarrà stabilmente posizionata sul nostro Paese anche sabato 7 novembre e domenica 8. Il tempo resterà quindi in generale soleggiato e asciutto, anche se a tratti non mancherà un po’ di nuvolosità e qualche nebbia al Nord e interno del Centro. Le temperature non subiranno grandi variazioni e, per quanto di stampo autunnale, rimarranno quasi dappertutto al di sopra delle medie stagionali. Le proiezioni a medio termine non vedono grossi cambiamenti nello scenario meteo neanche nella prima parte della prossima settimana, caratterizzata ancora da assenza di perturbazioni e temperature relativamente miti; le nebbie potrebbero però aumentare al Nord. A metà settimana non è escluso un indebolimento dell’alta pressione con il ritorno di qualche pioggia: questa è però una tendenza ancora molto incerta che necessita di conferme nei prossimi giorni.

Previsioni meteo per sabato 7 novembre

Giornata variabile tra sole e annuvolamenti irregolari al Sud, comunque senza piogge. Prevalenza di cielo sereno o al più poco nuvoloso nel resto d’Italia. Nelle prime ore del giorno e poi nella notte successiva qualche nebbia in Val Padana e nelle valli interne del Centro. In serata nubi in aumento al Nord-Ovest con qualche isolata e debole pioggia possibile nella notte sulle Alpi occidentali. Temperature del primo mattino in calo al Centro-Nord con valori diffusamente sotto i 10 gradi; valori pomeridiani senza grandi variazioni, insolitamente miti per il periodo al Nord e con punte di 20-22 gradi al Sud e Isole. Venti moderati da nord-est sullo Ionio e da est nel Canale e Mare di Sardegna con mari mossi. Venti deboli e mari poco mossi altrove.

Previsioni meteo per domenica 8 novembre

Un po’ di nuvolosità sparsa e variabile al Nord, in Toscana e Sardegna per il passaggio di un debole sistema nuvoloso che comunque non sarà accompagnato da piogge. Nel resto d’Italia tempo prevalentemente soleggiato con modesti annuvolamenti in Puglia, Calabria e Sicilia. Al mattino nebbie a banchi nel Nord-Est, interno del Centro e Puglia. Temperature senza variazioni di rilievo sia nei valori notturni che diurni; massime pomeridiane per lo più tra 15 e 18 gradi al Nord e tra 17 e 20 gradi al Centro-Sud con punte massime di 21-22 gradi in Calabria, Sicilia e Sardegna. Venti deboli o molto deboli, salvo qualche locale rinforzo da nord intorno alla Puglia, nel Mar Ionio e nel Canale di Sardegna. Un po’ mosso l’Adriatico meridionale, il Mar Ionio, il Canale di Sardegna e, al largo, il Mare di Sardegna; poco mossi o calmi i restanti mari.