Un fine settimana climaticamente instabile e variabile in Italia. Piogge al Sud e vento al Nord con raffiche fino a 80-90 km/h. Intanto un vortice di aria fredda si dirige verso il nostro paese facendo crollare le temperature. Da domenica però torna l'alta pressione. Le previsioni meteo.

Meteo, Italia colpita da una perturbazione: tornano piogge e freddo

La perturbazione n.9 di novembre è arrivata sull'Italia riportando piogge e fenomeni temporaleschi nelle regioni del Centro-Sud. Una nuova ondata di maltempo accompagnata anche da fortissime raffiche di vento di burrasca che, in alcune regioni, hanno sfiorato gli 80-90 km/h. Non solo, la perturbazione ha permesso l'ingresso di un vortice di aria più fredda che causerà da stasera un brusco calo delle temperature che si farà più evidente nella giornata di sabato 18 novembre 2023. Da domenica 19 novembre è previsto un miglioramento del clima con un rialzo delle temperature che si manterranno altalenanti per buona parte della prossima settimana. Un calo è previsto tra martedì 21 e mercoledì 22 novembre per una nuova fase di maltempo generata dalla perturbazione n.10.

Ma entriamo nel dettaglio con le previsioni di sabato 18 novembre 2023: ultime piogge in Calabria e Sicilia con il clima in netto miglioramento rispetto alla giornata di venerdì. Nel resto del paese bel tempo con sole e cieli per lo più sereni. Solo in Sardegna e Sicilia previsti possibili annuvolamenti, mentre lungo la barriera alpina non si esclude qualche fiocco di neve. In calo le temperature lungo tutto lo stivale con i valori in caduta libera sul medio-basso Adriatico e sulla Basilicata. Puglia, Adriatico meridionale e Ionio per venti di burrasca e mari agitati.

Meteo, le previsioni dei prossimi giorni

Ma passiamo alle previsioni meteo per domenica 19 novembre 2023. Nuvole in aumento su Liguria, alta Toscana e lungo l’arco alpino e sulla Sardegna occidentale. Tempo sereno e soleggiato in buona parte del paese con la crescita di nuvole solo dalla sere. Le temperature si manterranno stabili con valori nella media. L'inizio della nuova settimana, la penultima di novembre, inizia con un aumento della nuvolosità, ma senza il rischio di piogge e rovesci.

Tra martedì 21 e mercoledì 22 novembre è previsto l'arrivo di una nuova perturbazione, la numero 10 del mese, che contribuirà a generare un vortice di bassa pressione che si farà sentire per tutto il resto della settimana in Italia. Nella giornata di giovedì 23 novembre piogge nelle regioni del Centro-Sud, mentre al Centro-Nord si registra un calo delle temperature per l'arrivo di una massa d'aria fredda.