Foto Ansa

Piccola pausa dall'inverno questo fine settimana. Il weekend del 15 e 16 gennaio 2022, infatti, segna un rialzo delle temperature con una improvvisa "botta di calore" dovuta all'alta pressione di origine azzorriana. Il gelo e la neve lasceranno spazio, almeno per qualche giorno, al sole e al bel tempo per la gioia di milioni di italiani.

Meteo, un weekend all'insegna del sole e del caldo

Per il secondo weekend del 2022 c'è un miglioramento delle condizioni climatiche. Le previsioni meteo per sabato 15 e domenica 16 gennaio 2022, infatti, indicano un clima più mite e caldo rispetto agli ultimi giorni che hanno spinto la colonnina di mercurio a valori sotto lo zero in quasi tutte le regioni del Nord Italia. L'arrivo dell'alta pressione porta con sé temperature in aumento almeno per qualche giorno, ma attenzione si tratta solo di un momento visto che dalla prossima settimana ci sarà nuovamente un abbassamento delle temperature.

La bassa pressione, che ha visto cadere deboli fiocchi di neve anche a Roma, sta lasciando il nostro Paese dirigendosi verso la Tunisia e la Sicilia dove le previsioni meteo segnalano rovesci, temporali, grandinate e possibili nevicate. Per il weekend è previsto l'arrivo di un anticiclone tropicale di matrice azzorriana che determinerà un innalzamento delle temperature con una breve tregua dal freddo e dal gelo. Venerdì 14 gennaio resiste ancora un clima freddo in buona parte dell'Italia, ma da sabato 15 gennaio si segnala un miglioramento del clima con temperature in aumento e bel tempo. Tutto ciò sarà possibile grazie all'arrivo di un anticiclone di natura sub tropicale di matrice azzorriana che porterà un clima mite e sereno nel nostro Paese.

Meteo, sabato 15 e domenica 16 gennaio: bel tempo su tutta la Penisola

Le previsioni meteo per le giornate di sabato 15 e domenica 16 gennaio 2022 sono all'insegna di bel tempo su tutta la Penisola. Stando alle previsioni si segnalano cieli sereni e poco nuvolosi su quasi tutto lo stivale fatta eccezione per possibile nebbia e foschia nelle primissime ore del mattino nelle regioni del centro nord. Possibile qualche nuvola solo sulla zona orientale della Liguria e sulla Toscana.

Su tutta la Penisola si registrano temperature in aumento, in alcuni casi anche al di sopra della media stagionale, complice l'anticiclone di matrice azzorriana che potrebbe far arrivare la colonnina di mercurio a 14 gradi in diverse città italiane. La situazione dovrebbe restare stabile fino a metà settimana quando, l'arrivo di una nuova irruzione, stravolgerà ancora una volta il clima segnando il ritorno del freddo e del gelo.