Nel weekend del 23-24 gennaio vivremo condizioni meteo di grande variabilità con fasi piovose alternate a momenti più tranquilli. Intanto già venerdì 22 gennaio arriverà una nuova perturbazione piuttosto intesa. Il peggioramento riguarderà ancora il Nord, le regioni tirreniche e la Sardegna. Avremo anche delle nevicate sulle Alpi, anche intense nel settore centro-orientale. Neve a quote collinari anche sul basso Piemonte. Sulle regioni tirreniche e in Sardegna rischio di rovesci o temporali con atmosfera instabile.

Il peggioramento con piogge e rovesci coinvolgerà tra la notte e la mattina di sabato anche il Sud e la Sicilia.  Venerdì temperature in aumento e venti forti di Libeccio al Centro-sud.

Meteo, nel weekend del 23-24 gennaio tempo molto variabile sull'Italia

Sabato la perturbazione porterà delle piogge residue all’estremo Nordest, su parte del Sud, al Centro e sulla Sardegna occidentale. Nel resto del Paese la situazione tenderà a migliorare. Sarà ancora una giornata piuttosto ventosa ver venti da sud-ovest.  Temperature stazionarie.

Domenica ancora grande variabilità. Una nuova perturbazione potrebbe raggiungere l’Italia portando qualche effetto al Nord, sulle regioni tirreniche e in Sardegna. Venti intensi nord-occidentali causeranno un calo delle temperature, più sensibile al Centro-nord.