Venerdì 11 giugno le condizioni meteo saranno ancora instabili in diverse zone dell'Italia, mentre per il weekend si profila un graduale miglioramento. Espandendosi verso il nostro Paese, infatti, l'alta pressione metterà fine all'instabilità a partire dal Centro-Nord, dando invece inizio a una fase di tempo stabile con tanto sole e un deciso aumento del caldo.

In particolare, venerdì le condizioni meteo risulteranno instabili soprattutto nella seconda parte della giornata. Dopo una mattinata di bel tempo, infatti, nel pomeriggio le nuvole aumenteranno soprattutto nelle zone interne. Isolati rovesci e temporali interesseranno Alpi, Liguria, zone interne del Centro, Appennino Campano e Lucano, Puglia Ionica, nord della Calabria, zone interne della Sicilia e rilievi sardi.
Le temperature non subiranno variazioni di rilievo.

La tendenza meteo per il fine settimana

Sabato 12 giugno l'alta pressione si estenderà verso le nostre regioni centro-settentrionali, assicurando tempo bello e caldo estivo, mentre residue condizioni di instabilità insisteranno su parte del Sud, specie nel pomeriggio. Al mattino il tempo sarà soleggiato quasi ovunque, con qualche nube sulla Calabria tirrenica. Nel corso della giornata qualche rovescio o temporale potrà svilupparsi sulla zona meridionale del Lazio, in Basilicata, in Calabria e sulla Sicilia orientale.
Le temperature aumenteranno al Centro-Nord, dove nelle zone più calde registreremo valori intorno ai 30 gradi, mentre al Sud non subiranno variazioni di rilievo.

Domenica l’alta pressione raggiungerà anche le regioni meridionali, e di conseguenza per tutto il Paese si profila una giornata con tempo estivo e soleggiato. Il caldo aumenterà ulteriormente, con valori superiori alla norma soprattutto al Centro-Nord.