L'alta pressione rimarrà stabilmente posizionata sul nostro Paese per tutta l'ultima parte della settimana. Tra venerdì 6 novembre e domenica, quindi, il tempo sarà n generale soleggiato e asciutto, anche se un tratto non mancherà un po' di nuvolosità, mentre le nebbie saranno meno diffuse e meno insistenti rispetto a quanto avvenuto in questi ultimi giorni. Le temperature poi non subiranno grandi variazioni e, per quanto tipicamente autunnali, rimarranno quasi dappertutto al di sopra delle medie stagionali.
Le proiezioni a lungo termine non vedono grossi cambiamenti nello scenario meteo neanche nella prima parte della prossima settimana, ancora segnato da assenza di pioggia e temperatura relativamente miti; solo le nebbie torneranno ad aumentare, specie al Nord.

Previsioni meteo per venerdì 6 novembre

Prevalenza di tempo soleggiato al Nord-Est, Liguria, regioni tirreniche, Sicilia e Sardegna con modesti annuvolamenti nel corso della giornata. Nuvole più diffuse e compatte nelle altre regioni, anche se non mancheranno le schiarite, specie dal pomeriggio e sulle regioni di Nord-Ovest; piogge praticamente assenti, fatta eccezione per qualche locale e breve pioviggine nelle zone interne appenniniche del Sud.
Temperature massime stazionarie o in lieve calo, con valori sempre al di sopra della norma. Venti localmente moderati settentrionali in Liguria, Mare Adriatico e Mar Ionio, da est nel Canale di Sardegna, con mari in prevalenza mossi; per lo più poco mossi tutti gli altri bacini.

Previsioni meteo per sabato 7 novembre

Giornata con condizioni meteo variabili, tra sole e annuvolamenti irregolari al Sud, comunque senza piogge. Prevalenza di cielo sereno o nuvoloso nel resto d'Italia. Nelle prime ore del giorno qualche nebbia su pianure del Nord e valli del Centro. In serata nuvoloso in aumento al Nord-Ovest con qualche isolato e debole pioggia possibile nella notte su Alpi occidentali e Liguria.
Temperature massime nel complesso stazionarie o in leggero aumento, insolitamente miti per il periodo.