Dopo la fase di maltempo in atto, la situazione tenderà parzialmente a migliorare nei prossimi giorni. Nell'ultima parte della settimana si profila però l'arrivo di una nuova pertubazione sull'Italia: il sistema nuvoloso dovrebbe ancora una volta interessare inizialmente le regioni centro-settentrionali e solo marginalmente il Sud.

Venerdì 14 maggio nuovo peggioramento

Venerdì tempo ancora abbastanza soleggiato su Emilia-Romagna, regioni del Centro, Puglia, Calabria e Sicilia.  Nel resto del Paese prevarranno le nuvole con rischio di piogge su Friuli, Levante ligure, Toscana e Campania. Qualche pioggia anche sulla Sardegna dove nel corso del giorno i fenomeni tenderanno a intensificarsi. Piogge più diffuse nel pomeriggio al Nord con rischio di rovesci o temporali. In serata il peggioramento si sposterà al Sud,  Sicilia e settore tirrenico mentre al Nord la situazione lentamente andrà migliorando.

Venti meridionali in intensificazione sul Tirreno e un po’ su tutto il Centro-sud. Temperature massime in calo al Nord e in Sardegna. Nel corso del weekend la situazione dovrebbe lentamente migliorare con piogge via via meno diffuse.