Il vortice di bassa pressione (perturbazione numero 2 del mese) in movimento nel Mediterraneo Occidentale, venerdì 10 investe direttamente la Sardegna, dove porterà un deciso peggioramento meteo, con numerosi temporali anche di forte intensità, e con coinvolgimento parziale anche delle estreme regioni meridionali.

Sabato 11, spostandosi sul Tirreno Meridionale, questa stessa perturbazione porterà diffuso maltempo al Sud, con rovesci e temporali anche di forte intensità, mentre domenica si allontanerà gradualmente verso la Grecia, favorendo un progressivo miglioramento del tempo. Al Centro-Nord il fine settimana sarà invece nel complesso bello, fatta eccezione per un po’ di instabilità pomeridiana sulle Alpi.

Le previsioni meteo per venerdì 10

Molte nuvole e temporali sparsi anche di forte intensità in Sardegna. Nuvoloso anche in Calabria, con isolati rovesci nel sud della regione; nel resto d’Italia prevalenza di tempo bello, fatta eccezione per un po’ di nuvole e qualche rovescio sulle Alpi Occidentali.

Temperature massime in generale stazionarie o in leggero aumento. Ventoso su tutti i mari di ponente, per lo più per venti di Scirocco.

Le previsioni meteo per sabato 11

Prevalenza di cielo sereno o poco nuvoloso al Nord-Ovest, Toscana e Lazio. Molte nuvole invece al Sud, con rovesci e temporali sparsi, localmente anche intensi, su Puglia Meridionale, Basilicata, Calabria e Sicilia; nel resto d’Italia alternanza tra sole e nuvole, con rovesci isolati in Sardegna e zone alpine.

Temperature massime in leggera diminuzione al Sud. Ventoso sulle Isole Maggiori per venti di Tramontana o Maestrale.