Dopo una settimana movimentata dal punto di vista meteo, da venerdì l'alta pressione si rinforzerà verso l'Italia regalando proprio in occasione del weekend un tempo più soleggiato e un deciso aumento del caldo. Le condizioni meteo saranno stabili soprattutto sulle regioni centro-meridionali, dove l'anticiclone si consoliderà con più decisione, mentre il Nord resterà esposto a una maggiore instabilità atmosferica.

In particolare, venerdì 21 maggio il bel tempo avrà la meglio al Centro-Sud, mentre al Nord il cielo sarà più nuvoloso. Specialmente dalla seconda parte della giornata qualche pioggia coinvolgerà la Valle d'Aosta, il Nord del Piemonte e, in forma più isolata, anche le Alpi centro-orientali. A fine giornata deboli piogge raggiungeranno anche la Lombardia nord-occidentale. Le temperature saranno per lo più in rialzo.

Tra la notte successiva e la prima parte di sabato 22 maggio piogge e rovesci diffusi interesseranno la Lombardia settentrionale e i settori orientali dell'arco alpino, dove le condizioni meteo resteranno instabili anche nel pomeriggio. Nel resto del Paese il tempo sarà migliore, con sole protagonista soprattutto al Sud e sulle Isole dove si assisterà anche a un più deciso aumento del caldo, con un clima dal sapore estivo. In particolare in Sicilia e in Sardegna si potranno superare i 25 gradi, avvicinandosi localmente anche alla soglia dei 30°C.

Domenica il caldo diverrà ancora più intenso al Sud e in Sicilia, dove il tempo sarà soleggiato e soprattutto nell'isola i termometri potranno superare i 30 gradi. Le temperature aumenteranno anche nel resto del Paese, ma in modo più contenuto. Nelle regioni centrali, in Emilia Romagna e al Nord-Ovest sono attese ampie schiarite, mentre sulle Alpi lombarde e al Nord-Est il tempo sarà più instabile, con più nubi e qualche rovescio.