Mentre alla fine della settimana il Centro-Sud assisterà al graduale ritorno dell'alta pressione, al Nord le condizioni meteo resteranno più variabili.

In particolare, il veloce transito di una perturbazione nella giornata di giovedì 20 maggio attraverserà il Paese portando un po' di piogge al Nord-Est, al Centro e, più marginalmente anche al Sud.

La situazione meteo dividerà l'Italia in modo più deciso da venerdì 21 maggio, quando l'alta pressione si consoliderà sulle nostre regioni centro-meridionali determinando tempo soleggiato e dando il via a un graduale aumento delle temperature.

Il Nord è invece nel mirino di un nuovo sistema perturbato, e venerdì assisterà invece a un aumento delle nuvole fin dall'inizio della giornata. Dal pomeriggio qualche pioggia sparsa inizierà a coinvolgere il nord del Piemonte, la Valle d'Aosta e, in forma più isolata, le Alpi orientali.
Verso sera deboli piogge raggiungeranno anche il nord-ovest della Lombardia, e tra la notte successiva e il mattino di sabato sono attese piogge diffuse in particolare sui settori nord della Lombardia e sulle Alpi orientali. Le piogge tenderanno ad attenuarsi nella seconda parte della giornata.

Nel resto d'Italia, la giornata del 22 maggio sarà caratterizzata da condizioni meteo più stabili. Il sole avrà la meglio soprattutto al Sud e sulle Isole maggiori, dove si registrerà anche un aumento del caldo.