Le condizioni meteo dell'inizio della prossima settimana saranno caratterizzate da un lato da un caldo molto intenso al Centro-Sud e sulle Isole, e dall'altro da un rischio di temporali anche forti sulle regioni del Nord.

Martedì 27 sulle regioni del Nord, in particolare su Nord-Est, Lombardia, Emilia, Levante Ligure e nord della Toscana avremo rovesci e temporali sparsi già al mattino, più isolati invece in Piemonte.

Nel pomeriggio aumenterà ulteriormente l’instabilità, con temporali che interesseranno tutto il Nord Italia, con una graduale attenuazione sui settori di Nord-Est, lungo la bassa pianura padana, in Romagna e sulla Toscana settentrionale. In serata i fenomeni tenderanno ad attenuarsi, salvo la possibilità di qualche residuo rovescio o temporale tra Lombardia e Nord-Est.

Altrove la giornata sarà più stabile, con cielo sereno al Sud e in Sicilia, e qualche nuvola in più sul Centro e in Sardegna, dove non mancheranno ampie schiarite.

Nonostante qualche lieve calo, il clima sarà ancora molto caldo soprattutto sulle regioni meridionali e su Sicilia e Sardegna.

Da mercoledì 28 e per tutta la parte centrale della prossima settimana le condizioni meteo diventeranno più stabili anche sul Nord Italia, con ampie schiarite sulla Valle Padana e pochi isolati rovesci sulle Alpi nord-occidentali. Le temperature riprenderanno ad aumentare in particolare al Centro-Nord; il clima resta molto caldo, anzi accentuandosi ulteriormente sulle Isole e al Sud.