In questo weekend ci attende un peggioramento del tempo, causato da una perturbazione (la numero 4 di aprile) che però concentrerà le sue piogge più che altro al Nord e Toscana. I primi effetti si faranno sentire già sabato 10 aprile, quando la precipitazioni raggiungeranno, specie nella seconda parte del giorno, gran parte del Nord e alcune regioni del Centro. Questa perturbazione insisterà, più o meno sulle stesse zone, anche nella giornata di domenica quando le piogge a tratti moderate si concentreranno ancora una volta soprattutto al Nord e Toscana e solo marginalmente sul resto del Centro e sulla Sardegna. La neve cadrà sulle Alpi ma solo a quote elevate.

Nel frattempo i tiepidi venti meridionali richiamati dalla perturbazione favoriranno un aumento delle temperature in gran parte del Centro-Sud: in particolare nelle regioni meridionali le massime in alcune località arriveranno anche a oltrepassare i 20 gradi. Il maltempo, soprattutto al Centro-Nord, si farà sentire anche lunedì e martedì, con l’arrivo di un’altra perturbazione (la numero 5 di aprile). A partire da mercoledì tempo in miglioramento grazie al ritorno dell’alta pressione che, garantirà condizioni di tempo più stabile e soleggiato ma con un clima ancora relativamente freddo per il periodo, specie sul versante adriatico.

Previsioni meteo per sabato 10 aprile

Sabato tempo in prevalenza bello e soleggiato al Sud, nonostante qualche innocuo e temporaneo annuvolamento; ampie schiarite previste anche su Marche, Abruzzo, Molise ed estremo Nord-Est. Cielo in generale nuvoloso o molto nuvoloso sul resto d’Italia con le prime piogge in arrivo in giornata in Liguria, Piemonte, Toscana, nord Lazio, in estensione in serata anche al resto del Nord, Umbria e Marche; piogge anche moderate in Liguria. Neve sulle Alpi oltre 1300-1500 metri.

Temperature massime in leggero calo al Nordovest e Toscana, in crescita nel resto del Paese. Ventoso per Scirocco, intenso sui mari di ponente, che risulteranno molto mossi o agitati.

Previsioni meteo per domenica 11 aprile

Domenica nuvole su tutta Italia, anche se al Sud non mancheranno temporanee schiarite per il passaggio di nuvolosità variabile e irregolare. Nel corso del giorno piogge sparse intermittenti al Nord e Toscana, specie nel nordovest della regione, con fenomeni a tratti anche di moderata o forte intensità; al mattino qualche debole pioggia anche in Umbria, Marche e nord Lazio; nel pomeriggio locali rovesci o temporali in Sardegna. Nevicate sulle Alpi oltre 1500-1800 metri.

Temperature massime stazionarie o in lieve calo al Nord e medio versante adriatico; in lieve aumento altrove.