Il gran caldo sta per terminare anche al Centro-Sud. Dopo l'ondata di maltempo che ha colpito le regioni del Nord con temporali e piogge che hanno causato esondazioni, smottamenti e l'evacuazione di persone, anche per le regioni meridionali è tempo di dire "addio" all'afa. Ecco quando e dove.

Meteo, termina l'ondata di calore anche al Centro-Sud

La perturbazione n.1 del mese di agosto è in arrivo verso il Centro-Sud. Dopo mesi di caldo ed afa, anche le regioni meridionali potranno tirare un sospiro di sollievo visto che le previsioni meteo segnalano uno stop all'ondata di caldo africano con una diminuzione delle temperature che si assesteranno su valori vicini alla media. La quinta ondata di calore ha i giorni contati per via della coda della perturbazione n.1 di agosto che, dopo aver messo fino al gran caldo al Nord, è pronta a colpire anche il Centro-Sud.

Entro martedì 9 agosto si andrà a stemperare l'afa e il gran caldo con il presentarsi di una situazione climatica molto più gradevole con le temperature che si terranno intorno alla media. Per la giornata di lunedì 8 agosto tempo perlopiù nuvoloso nelle regioni del Nord, ma anche nelle vicine aree del Centro e in Puglia. Possibile qualche breve ed isolato temporale nella zona fra alta Toscana ed Emilia Romagna. Non solo, rovesci e temporali previsti anche lungo l’Appennino, Alpi orientali e nelle zone interne del Centro-Sud e Isole. Le temperature subiranno un calo al Centro-Sud e Liguria, anche se sono previsti picchi di 35-36 gradi

Meteo, le previsioni dei prossimi giorni: sole al Nord e temporali al Centro-Sud

Le previsioni meteo per martedì 9 agosto, invece, segnalano una giornata di sole al Nord, Toscana e Sardegna ad eccezione delle zone interne dell'isole dove, nelle prime ore del pomeriggio, potrebbero registrarsi dei locali temporali. Nel resto del paese è prevista una maggiore variabilità climatica con schiarite, nuvole e qualche temporale in sviluppo nelle prime ore del pomeriggio in Lazio, Umbria, Abruzzo e Molise, gran parte del Sud e Sicilia. In calo le temperature massime al Centro-Sud, mentre al Nord è previsto un lieve aumento con valori compresi tra i 27-33°.

Nei giorni successivi, nella settimana che precede il Ferragosto, le previsioni meteo delineano una situazione di caldo lungo tutto lo stivale, ma sopportabile rispetto alle scorse settimane. Le temperature dovrebbero essere leggermente superiori ai valori del periodo, ma non supereranno i 32-33° previsti con maggiore probabilità all'estremo Sud e Isole. Una bella notizia riguarda l'assenza dell'afa grazie ad una maggiore ventilazione settentrionale che si farà sentire tra martedì e giovedì sulle regioni centro-meridionali ed adriatiche.