Dopo settimane di tempo perturbato e un prolungato viavai di perturbazioni, responsabili anche di fasi di maltempo piuttosto intense, sull'Italia da lunedì torna la stabilità meteo, con tempo generalmente soleggiato e clima più mite.

Settimana prossima al via con l'alta pressione: tregua dalla pioggia, ad eccezione delle Alpi

All'inizio della prossima settimana, infatti, le correnti in quota nord-occidentali trasporteranno verso l'Italia e il Mediterraneo aria decisamente più tiepida, favorendo un rialzo delle temperature su tutte le regioni.

Grazie all'aumento della pressione atmosferica sul nostro Paese non transiteranno nuove perturbazioni, dunque si prevedono giornate asciutte e complessivamente soleggiate. In questo contesto, soltanto le Alpi, in particolare i settori di confine quali la Valle d'Aosta e l'Alto Adige, verranno a tratti interessate dalle masse d'aria umide in scorrimento sull'Europa centrale, quindi con precipitazioni, nevose solo a quote alte.

La stabilità atmosferica favorirà però la formazione di nebbia, specie nella notte tra martedì 14 e mercoledì 15, quando si potranno formare nebbie o foschie su Valle Padana, specie sui settori settentrionali, e nelle zone interne del Centro.