La perturbazione numero 9 dicembre è seguita da fredde correnti polari e porterà sull’Italia un tempo di stampo invernale. In particolare passeremo una giornata di Santo Stefano in compagnia del freddo, con il sole al Nord e maltempo al Centro-Sud.

Un’altra perturbazione (la numero 10 del mese) investirà le regioni del Nord tra la sera di domenica 27 e le prime ore di lunedì 28, con la neve che imbiancherà anche le aree di pianura con accumuli significativi in diversi settori specie Emilia occidentale e Lombardia. Il maltempo dal sapore invernale ci accompagnerà, a tratti, fino alla fine del 2020, con precipitazioni che al momento sembrano concentrarsi soprattutto al Centro-Sud.

Previsioni meteo per oggi, Santo Stefano

Bello e soleggiato al Nord, salvo residue precipitazioni al mattino in Emilia Romagna; nuvole sparse sul resto d’Italia. La nuvolosità sarà più diffusa e compatta sul medio Adriatico, al Sud e in Sicilia dove nel corso della giornata avremo piogge sparse, a tratti moderate su Marche, basso Tirreno e Puglia; locali piogge anche in Sardegna, Umbria e al mattino in Toscana; possibili temporali nel nord-est della Sardegna. Nevicate fino a quote collinari sul versante adriatico dell’Appennino centrale e oltre 1000-1500 metri sull’Appennino meridionale. Temperature massime in calo, specie al Centro-Sud. Ventoso per venti settentrionali da tesi a forti su alto Adriatico (Bora), Centro (Grecale), Sardegna (Tramontana) e Canale di Sicilia (Maestrale). Mari mossi o molto mossi, fino ad agitati i mari intorno alla Sardegna e il canale di Sicilia.

Previsioni meteo per domenica 27 dicembre

Molte nubi con piogge sparse su Molise, Puglia, Basilicata, Calabria e nord della Sicilia; quota neve sui rilievi intorno a 1000-1200 metri. Un po’ di nuvolosità sparsa a carattere variabile e irregolare su Marche, Abruzzo, Campania a sud-ovest della Sardegna.Tempo inizialmente ben soleggiato al Nord, regioni centrali tirreniche e nel resto della Sardegna ma con nubi in aumento tra pomeriggio e sera e nevicate fino in pianura a fine giornata al Nord-Ovest. Temperature in ulteriore calo. Al mattino gelate diffuse al Nord con valori anche di 4-5 gradi sottozero; possibili gelate anche nelle zone interne del Centro. Venti settentrionali al Centro, intorno alla Sardegna e nel Canale di Sicilia, fino a burrascosi il Tirreno occidentale e il Canale di Sicilia.