La perturbazione numero 2 di marzo, nello scivolare lentamente da nord a sud lungo tutta la nostra Penisola, nel corso del fine settimana porterà nuvole e un po’ di piogge sul nostro Paese, con deboli nevicate confinate su Alpi e Dorsale Appenninica. Nella giornata di sabato 6 marzo, le correnti fredde che accompagnano la perturbazione riporteranno temporaneamente un po’ di freddo invernale al Nord e regioni adriatiche, con temperature che caleranno anche di 7-8 gradi rispetto alla giornata odierna. I valori torneranno a salire già nella giornata di domenica. Le condizioni meteo rimarranno piuttosto movimentate anche agli inizi della prossima settimana, quando una nuova perturbazione raggiungerà l’Italia.

Previsioni meteo per sabato 6 marzo

Sabato nuvole su gran parte d’Italia. Nel corso del giorno deboli piogge su Valle d’Aosta, Piemonte, Marche, Abruzzo, Molise, Lazio, Campania, nord della Puglia, Appennino Calabro-Lucano e Sardegna.

Temperature massime in deciso calo, anche di 5-6 gradi, al Nord e regioni adriatiche, dove scenderanno temporaneamente al di sotto della norma. Ventoso per venti da nordest su Alto Tirreno e Adriatico.

Previsioni meteo per domenica 7 marzo

Domenica prevalenza di tempo bello al Nord, fatta eccezione per temporanei annuvolamenti su Valle d’Aosta, Piemonte e Liguria. Nuvole sul resto d’Italia: nel corso del giorno qualche pioggia su Toscana, Lazio, zone interne di Abruzzo e Molise, Campania, Basilicata, Monti de La Sila, Sicilia e, in serata, anche su Umbria, Marche e Sardegna. Temperature massime in leggero rialzo al Nord e regioni adriatiche.