Oggi, sabato 14 novembre e domenica 15 la presenza di una massa d’aria umida manterrà condizioni di cielo nuvoloso in molte delle nostre regioni, con foschie e nebbie nelle ore più fredde e qualche pioggia sulle regioni tirreniche e in Liguria. Alla fine di domani si conferma l’arrivo di una perturbazione atlantica (la nr. 3 del mese) che interromperà questa fase di stabilità atmosferica, portando delle piogge più consistenti che lunedì raggiungeranno rapidamente il Centro-Sud. Questa perturbazione sarà seguita da aria più fredda: si profila quindi una prima parte di settimana con temperature in calo, venti in rinforzo, ma, da martedì, anche con ampi rasserenamenti.

Previsioni meteo per oggi, sabato 14 novembre

Bel tempo su zone alpine, estremo Sud e Isole maggiori. Schiarite anche nelle regioni centrali adriatiche. Nuvole altrove, con foschie e nebbie in pianura al mattino in Piemonte, Lombardia, Emilia e zone interne del Centro, in parziale dissolvimento da metà giornata. Deboli piogge su Lazio, Campania e Puglia garganica; al mattino anche in Liguria. Temperature stazionarie o in leggero calo, ma ancora di 2-4 gradi oltre la norma. Venti deboli.

Previsioni meteo per domenica 15 novembre

Cielo in prevalenza poco nuvoloso in Trentino Alto Adige, regioni meridionali e Sicilia. Più nuvoloso nel resto dell’Italia, con piogge deboli e intermittenti in Liguria, basso Piemonte, Toscana, Emilia Romagna, Umbria e Sardegna; nella notte ulteriore peggioramento, con piogge sparse in estensione a gran parte del Centro-Nord e alla Campania, con le prime nevicate sulle Alpi centrali dai 1800 metri. Temperature in lieve calo al Nord. Venti meridionali in rinforzo nei mari di ponente.