Anche la seconda parte della settimana, tra il 9 e  l'11 giugno vedrà l'assenza dell'alta pressione sull'Italia. Ci aspettano dunque giornate molto instabili, segnate dal passaggio di correnti settentrionali che favoriranno lo sviluppo di numerosi temporali pomeridiani.

Prosegue la fase meteo instabile anche tra il 9 e l'11 giugno

Tra mercoledì e il secondo weekend di giugno vivremo giornate molto variabili  con rischio di rovesci e temporali, in sviluppo soprattutto tra pomeriggio e sera. Questi fenomeni instabili riguarderanno in modo particolare le aree montuose, la Liguria,  i settori tirrenici e le regioni meridionali.  Maggiore stabilità invece su Emilia-Romagna e regioni adriatiche.

Le temperature non subiranno grosse variazioni rimarranno nelle medie stagionali di questo periodo con punte di 30 gradi sulle regioni occidentali. Non si profilano ondate di caldo intenso in questa fase.