Le condizioni meteo per giovedì 31 dicembre, giorno di San Silvestro, andranno incontro a un miglioramento. In seguito potrebbero ripresentarsi fasi di maltempo per l'arrivo di nuovi implusi perturbati all'inizio del nuovo anno.

Meteo, per San Silvestro tregua dal maltempo ma si profilano nuove piogge a inizio anno

Per San Silvestro situazione in miglioramento. Ci sarà ancora il rischio di qualche pioggia sulla Sardegna, nel nord della Puglia e sul basso versante tirrenico tra Campania, Calabria e Sicilia. Il sole prevarrà al Centro-nord con solo qualche annuvolamento in più presente sulle regioni centrali. Rischio di nebbia nelle prime ore del giorno in Val Padana e sulle coste dell’alto Adriatico.

Temperature minime in calo, con gelate al Nord anche in pianura. Valori massimi in leggera diminuzione e vicini alla norma stagionale. Sarà ancora una giornata ventosa per il Maestrale al Centro-Sud. Mari: poco mosso l’Adriatico settentrionale, mossi i restanti bacini intorno alla Penisola fino a molto mosso il Tirreno meridionale.

All’inizio del nuovo anno sull’Italia le condizioni potrebbero peggiorare nuovamente per l’arrivo di una perturbazione nord-atlantica che potrebbe dar luogo ad un vortice di bassa pressione ad ovest dell’Italia.  Ci sarà il rischio di nuove nevicate fino a bassa quota al Nord e piogge al Centro-sud, in modo particolare sulle regioni del versante tirrenico dove saranno possibili fenomeni intensi. Piogge meno probabili sulle regioni adriatiche del Centro-sud. Clima invernale con valori vicini alle medie e molto vento sulle regioni centro-meridionali.