Dopo aver dominato piuttosto a lungo la scena meteo, l'Anticiclone mollerà la presa sull'Italia proprio nel fine settimana di Pasqua. Anche se la tendenza meteo per il weekend presenta ancora qualche incertezza, sembra confermato che dopo un Venerdì Santo segnato ancora da sole e caldo anomalo a partire da sabato 3 aprile osserveremo una maggiore variabilità.

Vediamo nei dettagli cosa ci aspetta secondo la tendenza meteo.

Venerdì 2 aprile proverranno ancora le schiarite in gran parte dell'Italia. Farà eccezione una maggiore nuvolosità all'estremo Nord-Est e nelle zone interne del Sud peninsulare e della Sicilia nord-orientale, accompagnata dalla possibilità di piogge isolate sui rilievi del Friuli e in Lucania. Qualche velatura in transito sulla Sardegna, che potrà lambire anche il settore tirrenico.

Temperature senza grandi variazioni, ancora sopra le medie stagionali anche se con i primi lievi e locali cali possibili nelle massime al Centro-Nord. Venti meridionali in rinforzo sul Ligure, sull’alto Tirreno, intorno alla Sardegna, nel Canale di Sicilia e sul basso Ionio dove tenderà ad aumentare anche un po’ il moto ondoso. Altrove venti deboli e mari calmi o poco mossi.

La svolta meteo attesa per il fine settimana di Pasqua sarà dovuta all’avvicinamento dal Mediterraneo occidentale di una debole circolazione di bassa pressione e al concomitante transito di un fronte freddo in movimento dall’Europa centrale verso i Balcani, che daranno il via a una fase più variabile. Un calo nelle temperature è atteso al Nord e nelle regioni adriatiche dove i valori si riavvicineranno alle medie di inizio aprile, mentre all’estremo Sud una ventilazione spesso meridionale potrà favorire degli ulteriori rialzi.

Sabato 3 aprile l’aumento della nuvolosità su parte del Nord, della Sardegna e del settore peninsulare dovrebbe essere associato a qualche pioggia solo lungo le Prealpi, nelle Alpi occidentali e sull’Appennino centrale, verso sera anche sulle pianure del Nord-Ovest. Secondo l'attuale tendenza meteo domenica, giorno di Pasqua, qualche locale pioggia sembra possibile sul basso Piemonte, nel settore intorno al Ligure, sull’Appennino centrale e nel nordovest della Sardegna.

I prossimi aggiornamenti permetteranno di conoscere maggiori dettagli per le festività pasquali.