Le ultime previsioni meteo indicano una nuova ondata di caldo in arrivo. Da quando? Già da questa settimana, ma nel prossimo weekend torneranno, secondo le ultime tendenze, anche i temporali al Nord. Ecco tutte le ultime news in ambito meteorologico per scoprire come sarà il mese di agosto appena iniziato e cosa dovremo aspettarci.

Previsioni meteo: il progressivo rinforzo dell'anticiclone

Agosto inizia con un progressivo rinforzo dell'anticiclone africano che, soprattutto da metà settimana, riporterà la colonnina di mercurio a salire e il caldo intenso in tutta Italia.

Dopo i temporali che hanno colpito Nord e Sud negli ultimi giorni, l’alta pressione tornerà pertanto gradualmente a occupare l’Italia. Dobbiamo aspettarci giornate ricche di sole e un po’ di instabilità sulle zone montuose. Temperature di conseguenza pronte a salire nuovamente. Come annunciato nella parte centrale della settimana il grande caldo si farà sentire di nuovo in gran parte. Il termometro, in Val Padana e nelle zone interne del Centro-Sud, supererà molto facilmente i 35 gradi arrivando a picchi di 40 gradi.

Da sabato 6 agosto, però, qualcosa cambierà. Oltre al grande caldo, secondo le ultime tendenze meteo, ritorneranno anche i temporali. Le temperature, pertanto, si abbasseranno o saranno quantomeno destinate a tornare su valori normali per il periodo dapprima al Nord e solo dopo anche al Centro-Sud.

Il meteo dei prossimi giorni

La giornata di martedì 2 agosto sarà caratterizzata dall'alternanza tra sole e nuvole al Centro-Nord per il passaggio di nubi ad alta quota e per lo sviluppo da metà giornata di nuvolosità cumuliforme su zone alpine, e zone interne del Centro. E' previsto qualche temporale pomeridiano su Alpi e Appennino centro-settentrionale.

Mercoledì 3 agosto, invece, il tempo sarà soleggiato su tutta Italia. Solo nel pomeriggio si presenterà un po' di nuvolosità soprattutto sulle aeree montuose di Alpi e Appennini. Le temperature saranno in generale stazionarie o in lieve aumento, con valori compresi per lo più tra i 30 e i 35 gradi. Si potranno toccare picchi di 37-38°C:

  • nelle aree interne della Sardegna
  • in quelle della Toscana
  • nelle aree interne del Lazio
  • nelle zone interne dell'Umbria

Nei giorni successivi il caldo sarà destinato a intensificarsi in tutta Italia, dando il via alla quinta ondata di caldo della stagione il cui apice sarà tra venerdì e sabato. Non si tratterà di una lunga ondata di caldo. Le cose cambieranno già tra sabato e domenica. Per ulteriori dettagli occorrerà attendere ancora qualche giorno in modo che le tendenze possano apparire più chiare.