Le condizioni meteo sono destinate a cambiare tra domani e il weekend del 28-29 novembre. L’alta pressione garantirà intanto nelle prossime ore ancora tempo stabile in gran parte d’Italia. Venerdì 27 novembre nel Mediterraneo occidentale si andrà formando un vortice di bassa pressione che poi, nel fine porterà nuvole, piogge e forti venti su tutto il Centro-Sud e Isole, con precipitazioni anche di forte intensità possibili in Calabria, Sicilia e Sardegna.

Andrà un po’ meglio al Nord dove, nonostante le nuvole, le piogge saranno scarse e la ventilazione decisamente più contenuta. Tra domenica e lunedì, quando i venti di Scirocco saranno sostituiti da freddi venti settentrionali, si profila un sensibile calo delle temperature.

Previsioni meteo per giovedì 26 novembre

Giovedì prevalenza di bel tempo.  Qualche annuvolamento solo tra Toscana, Umbria, Marche, Calabria e isole maggiori, comunque con poche deboli piogge confinate sulla Sardegna meridionale. Al mattino foschie e locali nebbie, anche fitte, in pianura Padana, lungo le coste adriatiche e nelle valli del Centro. Temperature massime con poche variazioni. Venti di Scirocco in graduale rinforzo a fine giornata su Sardegna e Canale di Sicilia.

Previsioni meteo per venerdì 27 novembre

Venerdì bel tempo su Alpi, Lazio, Abruzzo, Molise e Sud Peninsulare. Nuvole sul resto d’Italia: qualche pioggia su Bassa Toscana, Sardegna e, a fine giornata, anche su Liguria e Basso Piemonte. Al mattino qualche nebbia lungo le coste dell’Alto Adriatico. Temperature massime in leggera diminuzione al Nordovest, pressoché invariate altrove.