Mercoledì 9 dicembre vivremo ancora fasi di maltempo sull'Italia. La perturbazione numero 3 di dicembre perderà però parte del suo vigore.  Le piogge bagneranno ancora diverse regioni, e in particolare il Nord e il versante tirrenico della Penisola, ma saranno meno diffuse e più deboli. Nei prossimi giorni è atteso un temporaneo miglioramento del tempo, perché la perturbazione si allontanerà definitivamente verso i Balcani.  Le umide correnti occidentali che continueranno ad attraversare l’Italia renderanno ancora le giornate piuttosto nuvolose, ma le piogge saranno decisamente meno diffuse e per lo più confinate sulle regioni tirreniche e all’estremo Nordovest.

Anche in questo caso la tregua sarà breve: entro la fine della settimana altre due perturbazioni dovrebbero transitare sull’Italia, trascinate verso di noi da queste correnti occidentali molto attive. Per l’evoluzione sulla loro traiettoria e per ulteriori dettagli consigliamo di seguire i prossimi aggiornamenti.

Previsioni meteo per mercoledì 9 dicembre

Mercoledì giornata in generale nuvolosa o molto nuvolosa: piogge deboli e intermittenti su Lombardia, Emilia Occidentale, Trentino, Alto Adige, Veneto, Friuli e Venezia Giulia, con qualche nevicata sulle zone alpine oltre 700-1000 metri. Più giù isolati rovesci e temporali su Levante Ligure, regioni tirreniche, Umbria, Salento e Isole Maggiori. Temperature massime in leggera diminuzione al Centro-Sud e Isole. Ventoso al Sud e Isole per venti forti dai quadranti occidentali.

Previsioni meteo per giovedì 10 dicembre

Giovedì ancora nuvole in gran parte d’Italia, nonostante qualche schiarita sui versanti adriatici e ionici, nonché sulle Alpi. Qualche pioggia su Liguria, Venezie, regioni tirreniche. Le Isole Maggiori osserveranno un progressivo e più deciso peggioramento del tempo dal pomeriggio. Temperature senza grandi variazioni. Ancora venti in prevalenza occidentali, forti soprattutto sui settori di ponente.