Fino a venerdì 28 maggio prevalenza di bel tempo, con un po’ di instabilità solo su Alpi (specialmente sul Nord-Est) e Appennino e con temperature nel complesso normali per questo periodo dell’anno. Terminerà quindi il caldo anomalo degli ultimi giorni al Sud, grazie all’arrivo di correnti più fresche di origine atlantica.

Le proiezioni odierne indicano un probabile prolungamento di questa situazione di bel tempo, anche nel corso del fine settimana: l’alta pressione sembra decisa a rinforzarsi sull’Europa centro-occidentale, coinvolgendo marginalmente anche l’Italia; l’evoluzione rimane ancora poco definita e vi consigliamo quindi seguire i prossimi aggiornamenti.

Le previsioni meteo per mercoledì 26 maggio

Tempo soleggiato su gran parte d’Italia, nonostante qualche temporaneo annuvolamento sulle aree montuose del Nord-Est, sull'Appennino Settentrionale, su Abruzzo e Molise. Sulle Prealpi Venete non si possono escludere brevi rovesci pomeridiani.

Le temperature massime non subiranno grosse variazioni e saranno in generale nella norma climatica, con valori per lo più tra 20 e 25 gradi. Venti moderati di Maestrale al Sud e Isole.

Le previsioni meteo per giovedì 27 maggio

Tempo stabile e soleggiato su gran parte d'Italia, con qualche nuvola in più sulle zone montuose del Nord; durante il pomeriggio aumento dell’instabilità, specialmente su Alpi e Prealpi nord-orientali, dove si potrà assistere anche a rovesci e locali temporali, in sconfinamento verso le pianure in serata.

Le temperature saranno nella norma praticamente ovunque, per lo più comprese tra i 22 e i 26 gradi con punte anche superiori in Sicilia. Soffieranno venti moderati di Maestrale sul basso Adriatico e l'alto Ionio.