Da oggi la situazione meteo cambierà in modo sensibile: la parte centrale della settimana, infatti, sarà caratterizzata dalla graduale espansione dell’alta pressione sul Mediterraneo centrale, con parziale coinvolgimento della nostra Penisola. Il tempo si presenterà, quindi, in prevalenza poco nuvoloso e stabile, con venti in attenuazione e temperature in aumento: i valori torneranno in linea con le medie del periodo anche sulle regioni Adriatiche, al Sud e in Sicilia.

Oltre al clima che tornerà ad essere temperato e primaverile, ci accorgeremo di un aumento dell’umidità, con il rischio di qualche nebbia sulle zone di pianura e nelle valli interne del Centro.

Nella parte finale della settimana una perturbazione di passaggio sull’Europa centrale potrebbe essere responsabile di una aumento delle nubi sull’Italia, ma non si prevedono piogge significative.

Previsioni meteo per mercoledì 24 marzo

Oggi il sole avrà la meglio sulle regioni centro-settentrionali e in Sardegna, con qualche nube in più su Abruzzo e Molise, e in Liguria. Altrove nuvolosità irregolare ma più diffusa, senza precipitazioni significative da segnalare, se non isolate nevicate in serata sui settori interni della Calabria meridionale.

Temperature in generale lieve aumento: valori nella norma stagionale al Nord e in Toscana, mentre altrove restiamo sotto le medie climatiche relative a questo periodo dell’anno. Venti settentrionali in progressiva attenuazione, ma ancora sostenuti al Sud e in Sicilia, dove i mari risulteranno localmente molto mossi.

Previsioni meteo per giovedì 25 marzo

Domani prevalenza di sole in Sardegna e al Centro-Nord, dove all'alba potrà tornare qualche nebbia nelle zone di pianura e nelle valli del Centro, comunque in rapido dissolvimento. Prevarranno ancora le nuvole su gran parte del Sud e in Sicilia.
Le temperature saranno stabili o in ulteriore lieve aumento, specie nei valori minimi, e i venti si indeboliranno anche al Sud.