Nella giornata di domani, mercoledì 18 novembre, osserveremo gli ultimi strascichi del passaggio della perturbazione numero 3 del mese, con qualche acquazzone residuo all’estremo Sud; nel resto d’Italia invece il rialzo della pressione garantirà prevalenza di tempo bello e soleggiato.

Giovedì l’alta pressione occuperà gran parte del Paese, garantendo una giornata con cielo ovunque sereno o al più poco nuvoloso. La tregua però non durerà molto: venerdì infatti dal Nord Europa arriverà una nuova perturbazione (la numero 4 del mese), accompagnata da correnti fredde: tornerà quindi la pioggia, localmente intensa e insistente al Centro-Sud, con nevicate sulle zone appenniniche, temperature ovunque in calo e venti forti su tutti i nostri mari.

Previsioni meteo per mercoledì 18 novembre

Domani cielo ancora nuvoloso al Sud, con qualche acquazzone e temporale su Calabria Ionica e Sicilia Orientale. Nel resto d’Italia prevalenza di cielo sereno o al più poco nuvoloso.

Temperature massime pressoché stazionarie e in generale ancora al di sopra delle medie stagionali. Venti moderati, da est o nord-est, sui mari meridionali, che risulteranno mossi; venti deboli e mari poco mossi altrove.

Previsioni meteo per giovedì 19 novembre

Bel tempo in gran parte d’Italia, anche se alle schiarite si alterneranno ancora momenti nuvolosi all’estremo Sud, con la possibilità di qualche pioviggine soprattutto tra Calabria meridionale e Sicilia orientale. Nella seconda parte della giornata nuvolosità in aumento sulle zone alpine.

Temperature massime in generale stazionarie o in leggera diminuzione, ma ancora diffusamente al di sopra della media stagionale.