Martedì 16 marzo arriverà sull’Italia un fronte freddo (perturbazione numero 6 del mese) che porterà molto vento e piogge sparse al Centro-Sud e Isole, con nevicate sull’Appennino e temperature in ulteriore calo in molte zone d’Italia. Nei giorni successivi sono attesi altri nuclei di aria molto fredda che, oltre a causare un ulteriore e generalizzato calo termico, nella seconda parte della settimana potrebbero anche riportare la neve fino a quote molto basse al Nord e su alcune zone del Centro. Ci attende quindi fase di tempo invernale, tra l’altro caratterizzata da gelidi e intensi venti settentrionali che contribuiranno ad accentuare la sensazione di freddo, specie al Centro-Sud.

Previsioni meteo per martedì 16 marzo

Martedì prevalenza di bel tempo al Nord, Toscana e Umbria. Nuvole sul resto d’Italia, con piogge sparse su Abruzzo, Molise, sud delle Marche, Lazio, Sud e Isole Maggiori; qualche nevicata sulle zone appenniniche e sui rilievi della Sicilia oltre 1000-1200 metri. Ventoso per venti da nord o nordovest. Temperature quasi ovunque in ulteriore leggero calo.

Previsioni meteo per mercoledì 17 marzo

Mercoledì molte nuvole e piogge sparse in Sardegna. Nel resto d’Italia alternanza tra sole e momenti nuvolosi, con qualche pioggia a fine giornata solo sulla Sicilia. Temperature massime in ulteriore calo al Nord, regioni tirreniche e Sardegna.