Anche martedì 14 condizioni meteo di bel tempo in tutta Italia e caldo insolito per il periodo (si registrano anche 4-5 gradi in più rispetto alle medie climatiche che caratterizzano questo momento dell’anno), complice l’alta pressione di matrice nord-africana che sta occupando gran parte del Paese.

Al Sud e Isole avremo bel tempo e caldo anomalo anche nella parte centrale della settimana, dove le massime si spingeranno fino a picchi di 35 gradi. Il caldo, sebbene con temperature meno elevate, si farà sentire anche nel resto d’Italia, dove però tra mercoledì 15 e giovedì 16 il passaggio di una perturbazione proveniente dalla Penisola Iberica (la numero 3 del mese) causerà un aumento dell’instabilità atmosferica, con la formazione di numerosi rovesci e temporali.

Un’altra e più intensa perturbazione atlantica (la n.4) potrebbe investire il Centro-Nord verso la fine della settimana, ma si tratta di una tendenza con indice di affidabilità ancora relativamente basso, e andrà quindi confermata con i prossimi aggiornamenti dei modelli fisico-matematici.

Le previsioni meteo per martedì 14

Progressivo aumento della nuvolosità a partire dal Nord-Ovest e dalla Sardegna settentrionale; nel pomeriggio isolati rovesci sulle Alpi Occidentali. Sul resto d’Italia prevalenza di cielo sereno o poco nuvoloso.

Temperature massime stazionarie o in lieve aumento al Centro-Sud e Isole Maggiori, con punte oltre i 30 gradi. Venti per lo più di debole intensità.

Le previsioni meteo per mercoledì 15

Prevalenza di tempo bello al Sud. Nuvole sul resto d’Italia, anche se non mancheranno le temporanee schiarite, specie nelle regioni centrali: rovesci e temporali sparsi sulle Alpi e, a carattere più isolato, anche sulla Liguria.

Temperature massime in leggero calo in gran parte del Centro-Nord, in lieve aumento invece al Sud e Isole.