La perturbazione (numero 5 del mese) che sta attraversando la Penisola, da lunedì 27 si allontanerà gradualmente verso est favorendo però ancora un po’ di instabilità meteo sulle regioni centrali e nord-orientali, e successivamente (martedì 28 ) su quelle meridionali.

Le correnti più fresche alle spalle della perturbazione causeranno un generale calo delle temperature, dapprima al Centro ed entro martedì anche al Sud. Nella parte centrale della settimana è attesa un’altra perturbazione (la numero 6 di settembre) con conseguente rinvigorimento dell’instabilità.

Le previsioni meteo per lunedì 27

Alternanza tra sole e nuvole in gran parte d’Italia, con improvvisi acquazzoni e temporali su Friuli, Venezia Giulia, Alto Veneto, gran parte del Centro (a eccezione della Toscana), Campania e nord della Puglia.

Temperature massime in leggero rialzo al Nord-Ovest, in calo invece al Centro, Campania e Sardegna: insiste il caldo estivo al Sud, con valori elevati soprattutto in Sicilia. Venti in prevalenza deboli, per lo più da ovest o nord-ovest.

Le previsioni meteo per martedì 28

Altra giornata tra sole e nuvole. Nel corso del giorno isolati rovesci e temporali su Alto Piemonte, Alpi Lombarde, Abruzzo, Molise, Puglia, Calabria e Sicilia; in serata piogge in estensione anche alle pianure di Lombardia e Piemonte.

Temperature massime in deciso calo al Nord, stazionarie o in lieve rialzo altrove.