Anche oggi, lunedì 23 novembre, avremo ancora un po’ di maltempo all’estremo Sud (in particolare in Calabria e Sicilia): qui condizioni meteo di instabilità insisteranno fino a mercoledì a causa del vortice di bassa pressione in lento allontanamento sul Nord Africa. Nel resto d’Italia, invece, grazie al consolidarsi dell’alta pressione, le condizioni meteo saranno caratterizzate dalla stabilità, con prevalenza di tempo soleggiato. Dal punto di vista termico, archiviata l’irruzione fredda del fine settimana, in questo inizio di settimana le temperature torneranno piano piano a salire, soprattutto nei valori diurni, andando a posizionarsi vicino ai valori tipici del periodo; il clima resterà freddo di notte e al mattino al Centro-Nord, con il rischio di deboli gelate, mentre da metà settimana aumenterà il rischio nebbie in val padana.

Previsioni meteo per oggi, lunedì 23 novembre

Nuvole al Sud e Isole, con isolati rovesci e temporali su Calabria, coste della Basilicata, Sicilia Orientale e sud della Sardegna. Nel resto d’Italia prevalenza di tempo bello; qualche nebbia in dissolvimento sulla Pianura Padana in queste prime ore del giorno. Temperature massime pressoché stazionarie. Moderati venti di Grecale all’estremo Sud, dove i mari resteranno molto mossi; venti deboli e mari in generale poco mossi altrove.

Previsioni meteo per martedì 24 novembre

Nuvole su medio versante adriatico, Sud e Isole, con qualche rovescio o temporale su Calabria e Sicilia. In generale bello nel resto d’Italia, fatta eccezione per qualche nebbia mattutina sulle pianure del Nord. Temperature minime in lieve rialzo al Centro, intorno o poco sotto lo zero al Nord; massime in leggera diminuzione nelle Alpi, su regioni peninsulari e Sardegna. Venti da deboli a moderati settentrionali su mari e regioni centro-meridionali, con rinforzi sul mar Ionio.