Freddo e pioggia in Italia alle prese con una nuova perturbazione che ha fatto calare le temperature con il primo vero assaggio dell'inverno. Le previsioni meteo delineano una breve tregua di un giorno, ma tra le fine di novembre e i primi giorni di dicembre è previsto un nuovo peggioramento. Ecco dove.

Meteo Italia, maltempo e neve in arrivo

Il Natale si avvicina e il clima comincia a regalarci il primo freddo. L'Italia è nella morsa di una nuova ondata di maltempo per il passaggio di una serie di perturbazioni che hanno riportato piogge e rovesci accompagnate da una massa d'aria fredda di stampo invernale. La fine di novembre e l'inizio di dicembre è proprio all'insegna della stagione invernale con un clima altalenante caratterizzato da piogge, freddo e neve. In particolare le regioni del Nord si preparano a vivere un clima tipicamente natalizio con giornate fredde e abbondanti nevicate. Nel resto del paese l'andamento sarà altalenante tra giornate fredde e alcune più miti. A giocare un ruolo determinanti le due perturbazioni in arrivo nel nostro paese: la n.12 ha raggiunto la penisola nella giornata di martedì 28 novembre con effetti soprattutto nelle regioni del Centro-Sud colpite da forti ondate di piogge e maltempo.

Nella giornata di mercoledì 29 novembre una breve tregua destinata a durare circa 24h visto che, nella notte, è previsto l'arrivo della perturbazione n.13 del mese che interesserà principalmente le regioni del Centro-Nord con freddo, piogge e abbondanti nevicate. Ma entriamo nel dettaglio con le previsioni. Dopo una giornata all'insegna del maltempo con piogge e rovesci su Marche, Umbria, Lazio, Campania e Calabria e bel tempo al Nord, le previsioni meteo di mercoledì 29 novembre segnalano un miglioramento con cielo sereno o poco nuvoloso su buona parte del paese. Qualche nuvola e rischio di isolate piogge solo su Campania meridionale e Calabria. Temperature minime in calo in particolare nelle regioni centrali, mentre le massime in rialzo da Nord a Sud.

La tendenza meteo dei prossimi giorni in Italia: piogge, freddo e nevicate

La tregua di mercoledì 29 novembre 2023 è destinata a durare poco, visto che da giovedì 30 novembre arriva la perturbazione n.13 del mese diretta principalmente verso le regioni del Nord. Piogge, rovesci e fenomeni temporaleschi anche intensi interesseranno buona parte del Nord dove sono previste anche abbondanti nevicate sulle Alpi e un brusco calo delle temperature. Piogge e rovesci non solo al Nord, visto che gli effetti della perturbazione raggiungeranno anche il Centro e marginalmente Campania e Sicilia. Clima in peggioramento anche in Liguria di levante e alta Toscana. Neve non solo nel settore alpino e prealpino, ma previste anche nevicate a quote basse e in qualche caso fino a fondovalle.

Il mese di Dicembre inizierà con una forte fase di maltempo che interesserà buona parte della penisola e in particolare le regioni del Centro Italia, Campania e Sicilia. Al Nord è previsto un miglioramento, ma quanto durerà? In leggero aumento le temperature nelle regioni del Centro-Sud complice la presenza di una massa d'aria temperata che farà salire anche oltre i 20° la colonnina di mercurio al Sud e Sicilia. Per il primo fine settimana di dicembre è previsto un miglioramento del clima, anche se le regioni del Nord dovranno fare i conti con l'afflusso di aria gelida e fredda di stampo invernale che, con il passare dei giorni, interesserà tutta la penisola.