Giovedì 7 dicembre, giorno di Sant’Ambrogio, lo scenario meteo sarà piuttosto tranquillo sull'Italia. Il tempo infatti sarà prevalente stabile ma qualche pioggia isolata, al mattino, sarà possibile nel Messinese e sulla Calabria meridionale.
A fine giornata osserveremo un aumento delle nuvole anche sul Nord-Ovest, prime avvisaglie di una perturbazione in avvicinamento. Le temperature saranno vicine alla media stagionale da Nord a Sud e venti in generale deboli.

La tendenza meteo per il ponte dell'Immacolata, tra l'8 e il 10 dicembre

Stando ai dati meteo più aggiornati nel giorno dell’Immacolata, venerdì 8 dicembre, la perturbazione in arrivo genererà un intenso vortice ciclonico sul Mediterraneo occidentale. Questa evoluzione presenta ancora ampi margini di incertezza, in particolare sull’esatta collocazione del centro di questa depressione da cui dipenderanno le zone più colpite e l’intensità dei fenomeni previsti. Secondo lo scenario che al momento si presenta come più probabile, tuttavia, osserveremo in tutta Italia un sensibile rinforzo dei venti, mentre le precipitazioni dovrebbero coinvolgere in particolare il Piemonte – dove la neve potrà raggiungere quote collinari –, la Liguria, la Sardegna e, dalla sera, la Sicilia.

Nel weekend tra il 9 e 10 dicembre dovremmo assistere al trasferimento del vortice a ridosso delle regioni meridionali, che andranno quindi incontro a un peggioramento del temp. Al Centro-Nord, invece, le condizioni meteo dovrebbero tornare più stabili. In questo contesto si profila un generale aumento delle temperature.

Seguiteci nei prossimi aggiornamenti per conoscere conferme e maggiori dettagli sulla tendenza meteo per il ponte dell’Immacolata.