Al via l’ultimo weekend di aprile nel segno della variabilità sulle regioni meridionali e sulla Sicilia, dove si attardano gli effetti della perturbazione numero 9, giunta giovedì sera, ma destinata ora a trasferirsi verso la Grecia. La prospettiva, dunque, è per un miglioramento del tempo anche all’estremo Sud e per un conseguente rinforzo dell’alta pressione sul Mediterraneo centro-occidentale, in grado di assicurare - tra sabato 24 e domenica 25 aprile - sole, tempo stabile e clima primaverile su tutta l’Italia. Le temperature, infatti, dopo il rialzo già osservato in questi ultimi giorni, saliranno ulteriormente, con il termometro destinato a superare in molti casi i 20 gradi, specie nella giornata di domenica, quando non si escludono punto intorno ai 25 gradi. Infine, la tendenza per l’inizio della prossima settimana conferma un peggioramento del tempo, a causa dell’arrivo di una nuova perturbazione dalla Penisola iberica (la numero 10 del mese) che, tra lunedì e martedì, interesserà più direttamente le regioni del Centronord.

Previsioni meteo per sabato 24 aprile

Sabato al mattino cielo nuvoloso al Sud, con isolate piogge su Puglia meridionale, Basilicata, Calabria e nord della Sicilia; cielo in prevalenza sereno o poco nuvoloso su tutte le altre regioni. Nel pomeriggio ultimi locali piovaschi nelle aree interne della Calabria; per il resto, tempo generalmente soleggiato, salvo modesti annuvolamenti lungo la fascia prealpina, lungo la dorsale appenninica e attorno alle aree montuose delle Isole maggiori.

Temperature massime quasi ovunque in leggero aumento, con punte poco oltre 20 gradi al Nord, regioni tirreniche e Sardegna. Venti: da deboli a moderati di Tramontana al Centrosud, localmente forti sul mar Ionio.

Previsioni meteo per domenica 25 aprile

Domenica su tutte le regioni tempo generalmente soleggiato. Nel corso della giornata si potrà osservare il passaggio di velature, più dense ed estese dalla sera nel settore di Nordovest. Qualche modesto annuvolamento nel pomeriggio attorno ai rilievi del Nord, della Penisola e della Sicilia.

Temperature in aumento: valori pomeridiani diffusamente oltre i 20 gradi, con punte prossime a 25 gradi al Nord, su Toscana, Lazio e Sardegna. Venti in attenuazione, a tratti ancora moderati di Tramontana sul mar Ionio; Scirocco in rinforzo sul mare e Canale di Sardegna.