L’ondata di caldo intenso dovuta al rinforzo dell’Anticiclone Nord-Africano vedrà il suo apice tra mercoledì 7 e giovedì 8 luglio per il Centro-sud quando si potranno toccare punte di 38-40 gradi nelle zone interne. Giovedì il transito di una perturbazione porterà un aumento del rischio temporali su parte del Nord. Tra venerdì e il weekend si verificherà un’attenuazione del caldo al Sud mentre i valori saranno in rialzo al Nord.

Giovedì 8 luglio apice del caldo intenso

Giovedì il tempo sarà soleggiato al Sud e sulla Sicilia. In Sardegna e al Centro-nord maggiore nuvolosità con rischio di piogge e rovesci in mattinata su Piemonte, Valle D’Aosta e Lombardia nord-occidentale. Tra il pomeriggio e la sera rischio di temporali sulla pianura piemontese, sulle aree alpine e prealpine della Lombardia, sulla pianura lombarda occidentale e sull’Alto Adige. La sera rovesci possibili anche sulla Liguria centrale; rovesci e temporali sparsi sul Trentino Alto Adige e sui rilievi veneti. Giornata molto calda con temperature in leggero rialzo sul Nordest, in Sicilia e Centro Sud.
Venerdì qualche temporale residuo potrà interessare le Alpi orientali e centrali mentre sabato sarà una giornata stabile e soleggiata ovunque con basso rischio di temporali anche sulle Alpi.