Sarà una fine di agosto all'insegna della variabilità meteo e con temperature gradevoli in tutta Italia. La perturbazione in arrivo venerdì 27 sarà responsabile dell'aumento dell'instabilità meteo sul nostro Paese e sarà seguita da una massa di aria più fresca che nel weekend farà calare le temperature da Nord a Sud.

Domenica 29 al mattino cielo sereno o poco nuvoloso al Centro-Nord e in Sardegna, cielo a tratti più nuvoloso al Sud con rischio di rovesci in Calabria. Nel pomeriggio nubi in aumento in Alto Adige e su Alpi e Prealpi orientali, con rischio di locali rovesci e temporali; possibili rovesci anche in settori della Calabria e sul Salento. Temperature in calo nel valori massimi al Nord-Est, sulle Isole e al Sud, e nei valori minimi quasi ovunque.

All’inizio della settimana l’Italia resterà ancora sotto l’influsso di correnti nord-occidentali. La ventilazione tenderà ad attenuarsi e la massa d’aria resterà asciutta: ciò significa che in generale non si prevedono precipitazioni di rilievo, fatto salvo per qualche rovescio isolato più probabile sui rilievi di Nord-Est tra lunedì e martedì. Le temperature, dopo il calo sensibile del weekend, tenderanno ad aumentare un po’ dappertutto, specie al Sud e sulle Isole, ma senza picchi di caldo.