In Italia le condizioni meteo sono tornate di stampo invernale a causa del fronte freddo che sta attraversando la nostra Penisola, seguito da correnti fredde di origine polare. Gli effetti di questa perturbazione, sebbene attenuati, si faranno sentire anche nella giornata di domenica 7 marzo, quando qualche pioggia residua è attesa al Centro-Sud, mentre in gran parte del Nord tornerà il bel tempo.
Un nuovo peggioramento è atteso poi all’inizio della prossima settimana, con l’arrivo di un’altra più intensa perturbazione (la n.3), che tra lunedì e martedì porterà molte piogge al Centro e Sardegna, per poi causare un deciso peggioramento anche al Sud nella giornata di mercoledì, mentre il Nord verrà in generale risparmiato da questa ondata di maltempo. Le temperature si manterranno su valori prossimi alla media stagionale.

Previsioni meteo per domenica 7 marzo

Domenica prevalenza di tempo bello al Nord. Nuvole sul resto d’Italia: nel corso del giorno deboli piogge su zone interne del Centro, Campania, Appennino Calabro-Lucano, Sicilia Orientale e Sardegna. Temperature minime in sensibile calo al Nord, con valori localmente vicini allo zero; massime in rialzo al Nord e sulle regioni centrali adriatiche. Moderati venti di Scirocco sui mari di ponente, venti per lo più deboli altrove.

Previsioni meteo per lunedì 8 marzo

Lunedì tempo in prevalenza bello al Nord. Nuvole sul resto d’Italia: piogge sparse su regioni centrali, Sardegna e, a carattere più isolato, anche su Campania, nord della Puglia, Appennino Calabro-Lucano e Sicilia Orientale; neve sul versante adriatico dell’Appennino Centrale oltre 1500 metri. Temperature massime in calo nelle regioni centrali, in leggera crescita al Sud. Moderati venti di Scirocco al Sud e Isole.