Domenica 5 settembre le condizioni meteo saranno ancora influenzate dalla perturbazione n.1 di settembre che sarà responsabile di una residua instabilità prevalentemente sulle regioni meridionali. Al Nord il tempo sarà più soleggiato, anche se non mancherà un po’ di instabilità lungo l’arco alpino. Le temperature non varieranno sensibilmente rimanendo di stampo estivo, eccetto su alcune zone del versante adriatico dove si manterranno ancora leggermente sotto la media.

Durante la prossima settimana è probabile un nuovo graduale rinforzo dell’alta pressione, specialmente al Centro-Nord e sulla Sardegna dove prevarrà il sole con temperature in crescita, mentre il Sud e la Sicilia resteranno ancora esposti a residue correnti instabili che favoriranno ancora lo sviluppo di qualche temporale. Il rialzo termico si farà probabilmente più sensibile da metà settimana quando non si escludono picchi oltre i 30 gradi al Nord, sulle regioni tirreniche e in Sardegna.

Le previsioni meteo per domenica 5 settembre

Giornata in gran parte soleggiata al Centro-Nord e in Sardegna, ma con locali temporali pomeridiani su Alpi, zone interne del Lazio e della Sardegna orientale. Al Sud e in Sicilia cielo più nuvoloso con piogge o temporali che saranno più probabili su Basilicata, bassa Campania, Calabria, Salento e Sicilia tirrenica e orientale.

Temperature massime in leggero rialzo al Centro-Nord; punte massime intorno ai 28-30 gradi al Nord, sulle regioni tirreniche e sulle Isole; valori localmente sotto la media sul medio e basso Adriatico. Venti da deboli a localmente moderati da nord o nord-ovest tra Adriatico settentrionale e Centro-Sud.

Le previsioni meteo per lunedì 6 settembre

Ancora prevalentemente soleggiato al Centro-Nord e in Sardegna con solo qualche velatura di passaggio e degli annuvolamenti a ridosso dei monti accompagnati da scarso rischio di pioggia. Nuvolosità irregolare al Sud e in Sicilia dove saranno possibili piogge e locali temporali fra mattina e pomeriggio soprattutto su Puglia, Basilicata, rilievi campani, Calabria e Sicilia orientale.

Temperature massime in leggero calo su Calabria e Sicilia, stazionarie altrove con punte di 30 gradi al Nord, regioni tirreniche e Sardegna. Ancora un po’ ventoso per venti settentrionali.