Le condizioni meteo domenica 25 mantengono l'Italia divisa in due, con sole e caldo intenso da un lato e forti temporali dall'altro. L’espansione dell’anticiclone nord-africano sta favorendo l’afflusso di aria molto calda proveniente dal Sahara nord-occidentale, in direzione delle regioni centro-meridionali e dell’Emilia Romagna dove le temperature rimarranno ben oltre le medie stagionali nel periodo già climaticamente più caldo dell’anno. In queste regioni potranno essere raggiunti e superati i 35 gradi, ma con locali picchi intorno ai 40 gradi al Sud e sulle Isole.

La calura intensa insisterà anche nel corso della prossima settimana, sebbene in parte attenuata fra lunedì e martedì sulle regioni centrali e in Sardegna. Tuttavia, già da mercoledì sembra probabile una più decisa ripresa e addirittura una ulteriore intensificazione del caldo che potrebbe protrarsi fino al prossimo fine settimana e oltre, con i picchi più elevati al Sud e sulle Isole dove si potranno oltrepassare più diffusamente i 40 gradi.

Nel frattempo il Nord Italia, posizionato ai margini dell’alta pressione, sentirà gli effetti delle correnti sud-occidentali messe in moto da una depressione presente Oltralpe che determineranno condizioni di instabilità favorendo lo sviluppo di rovesci e temporali anche di forte intensità. La situazione al Nord sembra destinata a migliorare, comunque, già a metà settimana.

Le previsioni meteo per domenica 25

Tempo in prevalenza soleggiato al Sud e sulla Sicilia. Un po’ di nuvole alternate a schiarite a tratti ampie al Centro, in Sardegna, su Emilia Romagna e alto Adriatico. Nel resto del Nord nuvolosità più compatta con rovesci e temporali inizialmente isolati fra Piemonte centro-settentrionale e alta Lombardia, ma tendenti a divenire più diffusi e localmente intensi sulle Alpi e al Nord-Ovest.

Caldo intenso al Centro-Sud e soprattutto in Sardegna, anche per l’effetto di venti di Scirocco che favoriranno picchi di temperature intorno ai 40 gradi sull’Isola; massime in calo, invece, al Nord-ovest.

Le previsioni meteo per lunedì 26

Tempo ancora instabile al Nord con piogge e temporali a carattere intermittente, ma localmente intensi soprattutto su Piemonte, Lombardia e Venezie. Nuvolosità sparsa al Centro e in Sardegna con rischio di isolati rovesci sull’alta Toscana e i settore nord dell’isola.

Temperature in calo al Nord-Est, gran parte del Centro e sulla Sardegna occidentale; caldo intenso con temperature in ulteriore leggero rialzo al Sud e in Sicilia dove non si escludono picchi prossimi ai 40 gradi. Insistono i venti di Scirocco su quasi tutti i mari.