Dopo un aumento delle temperature atteso lunedì, a partire da martedì 12 luglio andremo incontro a un netto cambio di scenario meteo sull’Italia, soprattutto al Nord e in Toscana. L’attuale tendenza mostra che a metà della prossima settimana le temperature potrebbero subire calo brusco e sensibile a causa dell’arrivo di una nuova perturbazione al Nord accompagnata da aria più fresca.
Registreremo così valori sotto le medie stagionali in questi settori. L’instabilità dovrebbe proseguire fino alla giornata di venerdì al Nord e in Toscana mentre nel resto del Paese proseguirà la fase stabile.

Da martedì 12 luglio brusco calo delle temperature

Martedì tempo instabile con rovesci e temporali su Alpi e Nordovest in estensione successiva nel corso della giornata a Emilia, Toscana e Veneto occidentale. In serata coinvolti anche il resto del Nordest e l’Umbria. Un po’ di nuvole al Centro e in Sardegna, mentre il sole resisterà al Sud e sulla Sicilia. Temperature in calo sensibile su Alpi e Nordovest. Valori in calo anche al Nordest, in Toscana e Sardegna. Caldo intenso al Sud con picchi di 38 gradi.