Da mercoledì 17 febbraio l’ondata di gelo sull’Italia  si potrà definire archiviata. L’arrivo di correnti relativamente miti di origine atlantica e l’attivazione di venti sud-occidentali favoriranno questo rialzo termico con i valori che gradualmente torneranno più in linea con le medie e alla fine della settimana anche al di sopra.  Questi venti riusciranno così a scalzare la massa d'aria gelida affluita sul Paese durante il weekend.

Da mercoledì 17 febbraio temperature in aumento

Mercoledì il sole prevarrà su Sardegna e Sicilia, sulle Alpi, in Piemonte e sulle regioni adriatiche. Nuvole e cieli grigi sulla Liguria centro-orientale, in Val Padana e sulle regioni tirreniche della Penisola. Sarà possibile qualche debole pioggia tra Levante ligure e alta Toscana. Si attiveranno miti venti sud-occidentali con temperature di conseguenza in sensibile aumento. Mari: mosso il mar ligure; localmente mosso il Tirreno centrale; in prevalenza calmi o poco mossi tutti gli altri bacini.

Nell’ultima parte della settimana  saranno ancora protagoniste correnti occidentali che porteranno una fase di tempo stabile e un clima relativamente mite. Una debole perturbazione atlantica tra la sera di giovedì e la giornata di venerdì attraverserà le regioni del Centro-nord. Successivamente il sistema nuvoloso si sposterà verso il Sud. Secondo gli ultimi aggiornamenti il prossimo weekend dovrebbe trascorrere in compagnia dell’alta pressione e dunque di un tempo stabile e senza freddo intenso.