Dopo una domenica molto instabile, la nuova settimana sarà ancora all’insegna della variabilità e del rischio di temporali, specialmente sulle regioni del Centro-nord. L'alta pressione resterà lontana dall'Italia per diversi giorni.

Fase meteo molto instabile la prossima settimana

Lunedì 7 giugno rischio di piogge e temporali al Centro-nord e nelle zone interne del Sud. I temporali saranno più probabili e diffusi  nelle zone a ridosso dei monti e in quelle interne. Il tempo sarà più stabile e soleggiato su Sardegna, Sicilia e Calabria. Temperature quasi stazionarie con solo lievi cali.

Martedì 8 giugno avremo ancora la possibilità di piogge e temporali, sempre più frequenti sulle zone montuose e nelle aree interne. Ci sarà il rischio di locali sconfinamenti anche sulle pianure del Nordovest, sulle coste liguri e tirreniche e nel settore del medio Adriatico.
Tempo più stabile invece sulle Isole e sull’alto Adriatico. Mercoledì 9, infine, possibili temporali sulle Alpi , sull’Appennino settentrionale qualche sconfinamento in pianura. Rischio temporali anche sulle regioni del Centro, in particolare su  Lazio, Abruzzo e Molise, al Sud e sulle zone interne delle Isole.