Lunedì 29 marzo e per gran parte della nuova settimana l’alta pressione dell’Anticiclone Nord-Africano occuperà con decisione l’Italia, accompagnata da una massa d’aria calda di origine sub-tropicale: almeno fino a giovedì ci attendono quindi giornate caratterizzate da tempo in generale soleggiato e stabile, con temperature massime in sensibile aumento e insolitamente alte per il periodo.

In particolare nella parte centrale della settimana, tra martedì e giovedì, le temperature massime si attesteranno diffusamente attorno ai 20 gradi, ma con punte anche fino 25-26 gradi, specie al Centro-Nord.

La situazione meteo potrebbe cambiare proprio alla vigilia di Pasqua, con il ritorno di nuvole e piogge su molte regioni. Il grado di affidabilità di questa proiezione è ancora molto basso, tuttavia, al momento, lo scenario più probabile vede un possibile peggioramento del tempo al Centro-Nord accompagnato da un calo termico mentre un promontorio anticiclonico potrebbe proteggere l’estremo Sud e la Sicilia.

Previsioni meteo per lunedì 29 marzo

Al mattino prevalenza di cielo sereno o poco nuvoloso in tutta Italia, ma con il fastidio di un po’ di nebbie, comunque in rapido dissolvimento, su pianure del Nord, coste dell’alto Adriatico e valli del Centro. Nel pomeriggio qualche nuvola in più su Appennino abruzzese e molisano, Irpinia, Basilicata e nord della Calabria, con isolati piovaschi su La Sila.

Temperature massime in ulteriore crescita al Centro-Nord, pressoché stazionarie al Sud e nelle Isole. Venti deboli.

Previsioni meteo per martedì 30 marzo

Bel tempo in tutta Italia, con prevalenza di cielo sereno o poco nuvoloso; appena qualche nuvola innocua in più, nel pomeriggio, sull’Appennino calabro-lucano. Al primo mattino qualche nebbia lungo le coste dell’alto Adriatico.

Temperature massime in ulteriore aumento al Centro-Nord e in Sardegna.