L'evoluzione meteo tra il weekend e la fine di giugno resta fortemente condizionata dalla presenza dell'anticiclone Nord-Africano.

Domenica 27 sarà una giornata all’insegna del sole su quasi tutta l’Italia, a parte un consueto sviluppo di nuvole associato allo sviluppo di locali e brevi temporali lungo l’arco alpino. Il rinforzo dell’alta pressione, che tenderà ad espandersi anche verso il Nord, determinerà un generale rialzo delle temperature che potranno di nuovo raggiungere punte massime intorno ai 35-36 gradi al Nord-Est e al Centro, e superare facilmente i 35 gradi nelle zone interne del Sud e delle Isole maggiori. Ancora una volta il caldo sarà un po’ più contenuto al Nord-Ovest, dove però si farà sentire l’afa.

Anche nel corso della prossima settimana la situazione vedrà protagonista l’anticiclone africano con il suo carico di aria estremamente calda che tornerà a risalire verso le nostre regioni, interessando con più efficacia quelle centro-meridionali dove il caldo si farà di nuovo molto intenso con temperature che potranno nuovamente toccare picchi intorno ai 40 gradi.