Dopo una lunga fase di tempo stabile e assenza di precipitazioni di rilievo, ci attende ora una settimana con il passaggio di diverse perturbazioni che riporteranno sull’Italia le piogge e un clima più consono al periodo. La prima di queste (la n.2 del mese) dopo aver portato un po’ di piogge tra il Nord-Est e il medio Adriatico, in queste ore sta interessando parte del Sud. La massa d’aria più fredda alle spalle di questo fronte instabile ha raggiunto l’Italia, determinando in questo inizio di settimana un generale calo delle temperature (anche di 6-8 °C) verso valori vicini alle medie stagionali; un po’ di caldo anomalo resisterà solo in Calabria e Isole maggiori. Nel frattempo una nuova perturbazione (la n.3) attraverserà tra la fine di lunedì e martedì le regioni del Centro-Sud portando piogge sparse, a tratti e localmente anche moderata. Una terza perturbazione (la n. 4 del mese) potrebbe questa volta coinvolgere tra mercoledì e giovedì le regioni del Centro-Nord. Tra mercoledì e venerdì, una risalita di aria calda dal Nord Africa farà nuovamente aumentare le temperature oltre la norma, specie al Centro-Sud. L’attuale tendenza evidenza al momento la possibilità di una fase di maltempo più diffusa e intensa a partire da venerdì con temperature che si riporteranno in media.

Le previsioni meteo per oggi, lunedì 16 ottobre

Lunedì giornata soleggiata in Sicilia e con ampie schiarite a metà giornata anche nelle regioni del Nord-Est. Nel resto d’Italia prevarranno le nuvole con piogge sparse attese in Sardegna, Campania, Basilicata e Calabria; in serata le piogge raggiungeranno anche parte del Centro e in particolare Umbria, Lazio, Abruzzo e Molise. Temperature in generale calo: sensibile al Nord e sulle regioni centrali adriatiche dove si resterà sotto i 20 gradi; in calo più lieve sulle centrali tirreniche, al Sud e sulla Sardegna; punte ancora fino a 30 gradi in Sicilia. Venti fino a moderati da nord in Liguria; locali rinforzi da est in Adriatico, pianura padana e Toscana ma in attenuazione a metà giornata.

Le previsioni meteo per martedì 17 ottobre

Martedì al mattino molto nuvoloso con residue piogge nelle regioni meridionali dove migliorerà nel corso del pomeriggio. Nubi in graduale aumento al Centro-Nord: le schiarite saranno ampie al mattino mentre in serata il cielo si presenterà molto nuvoloso ma con basso rischio di piogge. La giornata sarà in gran parte soleggiata in Sicilia. Temperature stazionarie o in lieve aumento. Caldo estivo in Sardegna e Sicilia con massime intorno ai 30 gradi. Massime intorno alle medie stagionali nel resto d’Italia. Venti deboli, salvo rinforzi da sud sul mare di Sardegna, Canale di Sicilia e Ionio meridionale con mari un po’ mossi; mari in prevalenza poco mossi.