L’Europa occidentale è interessata da un vasto campo di alta pressione che si distende dall’Africa settentrionale verso le isole britanniche, creando una vera e propria barriera atmosferica capace di impedire alle perturbazioni atlantiche di raggiungere il nostro Paese. Per questo motivo il tempo sull’Italia si mantiene per lo più stabile, ma con il versante adriatico e il Sud in parte scoperti e sottoposti a correnti più instabili: continuerà, infatti, il rischio di temporali sulle regioni del Sud e in Sicilia; in questo mercoledì rischio esteso anche ai settori interni delle regioni centrali e in Sardegna.

Le temperature rimarranno pressoché stazionarie con valori in generale compresi tra 25 e 30 gradi. Tra giovedì e venerdì una perturbazione in sviluppo in queste ore sul Mediterraneo occidentale in prossimità delle Baleari, spostandosi verso levante, andrà a coinvolgere inizialmente la Sardegna e la Sicilia, per poi, sabato, raggiungere anche l’estremo Sud, con rinnovato rischio di rovesci e temporali. Al Centro-Nord, nei prossimi giorni, a parte un po’ di instabilità pomeridiana sulle Alpi, situazione tranquilla.

Previsioni meteo per mercoledì 8 settembre

Mercoledì un po’ di nuvolosità sparsa a carattere irregolare su Alpi, Nord-Ovest, al Sud e nelle due Isole maggiori. Nel resto del Paese tempo in prevalenza soleggiato con un cielo sereno o poco nuvoloso. Da metà giornata rischio di qualche temporale su Sicilia, Sardegna meridionale, Calabria, Campania, Basilicata, Puglia, settori interni del Lazio e rilievi appenninici dell’Abruzzo.

Temperature senza grosse variazioni e complessivamente nella norma. Venti in graduale intensificazione da est sudest sul Canale di Sardegna; in generale deboli altrove. Mari: moto ondoso in aumento sul Canale di Sardegna; calmi o poco mossi tutti gli altri mari.

Previsioni meteo per giovedì 9 settembre

Giovedì prevalenza di sole al Nord-est, regioni centrali e Campania; durante il pomeriggio aumento della nuvolosità sui settori interni. Sulle altre regioni maggior nuvolosità fin dal mattino; rischio di piogge sulle Alpi occidentali, rovesci e temporali tra Puglia meridionale, Appennino calabro-lucano, Sicilia e sud della Sardegna. Temperature stabili, in generale comprese tra 25 e 30 gradi. Venti di Scirocco tra le Isole Maggiori, dove i mari risulteranno localmente molto mossi.