In Italia le condizioni meteo restano decisamente instabili, e anche nella giornata di domani osserveremo piogge sparse e molti temporali, localmente anche di forte intensità. Il rischio sarà elevato soprattutto nei settori interni e nelle zone di montagna, specie nella seconda parte della giornata.

Correnti instabili continueranno ad affluire sul Paese anche a metà settimana, quando dovremo ancora fare i conti con numerosi temporali. Le temperature resteranno in generale nella media, con un clima tipico dell'inizio dell'estate e punte che, specie da mercoledì, potranno avvicinarsi ai 30 gradi.

Le previsioni meteo per martedì 8 giugno

Alternanza tra sole e nuvole in gran parte d’Italia. Situazione relativamente tranquilla su Isole Maggiori, pianure del Nord-Est, coste del medio-alto Adriatico; nel pomeriggio possibili rovesci nelle zone interne di Sardegna e Sicilia. Nel resto d’Italia sviluppo nel corso del giorno di numerosi rovesci o temporali, localmente anche di forte intensità; i fenomeni saranno più numerosi e diffusi su Alpi e zone interne del Centro-Sud, con locali sconfinamenti verso le coste.

Temperature in calo al Sud e Sicilia, in lieve rialzo al Centro-Nord; valori in generale fra 24 e punte massime di 27-28 gradi. Venti da deboli a moderati di Maestrale sui mari del Centro-Sud e sulle due Isole maggiori, fino a tesi nel Canale di Sardegna e Canale di Sicilia.

Le previsioni meteo per mercoledì 9 giugno

Mercoledì situazione meteo molto variabile, tra momenti soleggiati e annuvolamenti su tutte le regioni.
Al mattino rovesci sparsi e temporali al Sud e sulla Sicilia settentrionale. Da metà giornata temporali in sviluppo soprattutto sui settori di montagna (Alpi e Appennino centro-meridionale) con sconfinamenti verso le coste liguri e tirreniche, e sulle Isole Maggiori.

Temperature massime in generale lieve aumento, tra i 25 e i 30 gradi. Venti settentrionali, con rinforzi tra le Isole Maggiori e il Sud; in questi settori il mare risulterà mosso.