La perturbazione giunta sull’Italia, la numero 4 del mese di giugno, influenzerà le condizioni meteo sul nostro Paese in questo inizio di settimana. Lunedì 4 giugno porterà infatti numerosi rovesci e temporali, e lascerà dietro di sé un’atmosfera instabile che favorirà la formazione di molti temporali anche nella giornata di martedì.

Nel frattempo l’alta pressione rimarrà posizionata sull’Europa Occidentale, restando ai margini del nostro Paese dove si assisterà a un generale e lieve calo termico: in questo inizio di settimana dobbiamo comunque attenderci temperature nel complesso nella norma, tipiche di inizio estate.

Le previsioni meteo per lunedì 7 giugno

Nuvole protagonista su tutta Italia. Al mattino rovesci isolati su Alpi, Prealpi, Emilia, regioni centrali adriatiche, Campania, Puglia e Calabria. Nel pomeriggio rovesci e temporali, a macchia di leopardo, su tutte le regioni del Nord, zone interne del Centro, Puglia, Basilicata, Appennino Campano, nord della Calabria e Messinese.

Temperature massime in leggero rialzo in Sardegna, in calo al Nord-Ovest e al Centro-Sud. Venti moderati di Maestrale su Isole Maggiori e Tirreno, meridionali sullo Ionio; ventilazione debole altrove, salvo rinforzi in occasione dei temporali.

Le previsioni meteo per martedì 8 giugno

Martedì osserveremo un'alternanza tra sole e nuvole in gran parte d’Italia. Situazione relativamente tranquilla su Isole maggiori, pianure del Nord-Est, coste del medio-alto Adriatico; nel pomeriggio possibili rovesci nelle zone interne di Sardegna e Sicilia.
Nel resto d’Italia sviluppo nel corso del giorno di numerosi rovesci o temporali, localmente anche di forte intensità; i fenomeni saranno più numerosi e diffusi su Alpi e zone interne del Centro-Sud.

Temperature in calo al Sud e Sicilia, in lieve rialzo al Centro-Nord; valori in generale fra 24 e punte massime di 27-28 gradi. Venti da deboli a moderati di Maestrale sui mari del Centro-Sud e sulle due Isole maggiori, fino a tesi nel Canale di Sardegna e Canale di Sicilia.