L’attuale fase di tempo stabile, non essendo associata ad un’espansione anticiclonica, ha origine soltanto da una pausa nel transito delle perturbazioni nel Mediterraneo e sull’Italia, e sarà quindi di breve durata. Per venerdì 8 dicembre (giorno dell’Immacolata) si conferma infatti l’arrivo di un’altra perturbazione (la n.2 del mese), che darà luogo ad un nuovo peggioramento soprattutto in Sardegna, al Nord-Ovest, nelle regioni tirreniche e in Sicilia, accompagnata ad un notevole rinforzo dei venti e da una breve fase con neve a bassa quota in alcune aree del Nord-Ovest.

Sabato 9 la perturbazione si allontanerà rapidamente, mentre la ventilazione generata dal vortice ciclonico in lento movimento tra la Sardegna e la Sicilia, resterà molto intensa al Sud e sulle Isole. Nelle regioni settentrionali invece avremo condizioni favorevoli alla formazione delle nebbie durante le ore più fredde, nel fine settimana.

Le previsioni meteo per giovedì 7 dicembre

Nella prima parte del giorno ancora un po’ di nuvole con isolate piogge su Puglia garganica, bassa Calabria e Sicilia tirrenica. Schiarite nel resto d’Italia, più ampie al Nord e sulle regioni centrali tirreniche. Tra la notte e il primo mattino formazione di nebbie nella pianura padana e localmente nelle valli del Centro. Verso sera nuovo graduale aumento della nuvolosità al Nord-Ovest.

Gelate mattutine al Nord; temperature massime stazionarie o in lieve calo con valori al di sotto della media al Centro-Sud. Ancora un po’ ventoso per Maestrale sul medio Adriatico, al Sud e Isole.

Le previsioni meteo per venerdì 8 dicembre, Festa dell'Immacolata

Tempo in rapido peggioramento nei settori occidentali del Paese, con piogge fin dal mattino in Sardegna, più intense dal pomeriggio. Piogge sparse al Nord-Ovest e in Toscana, con neve fino in fondovalle sulle Alpi; nevicate deboli e intermittenti fino in pianura in Piemonte, a quote collinari su alta Lombardia e Appennino settentrionale. Nebbie e foschie in Emilia Romagna e Veneto. Parziali schiarite fino al primo pomeriggio al Sud; in serata qualche pioggia raggiunge anche la Sicilia.

Temperature in sensibile calo nei valori massimi al Nord. Forti venti sui mari di ponente e sulle Isole, in rotazione antioraria intorno al centro del vortice ciclonico posizionato a metà giornata in prossimità della Sardegna. Raffiche di tempesta possibili sui mari intorno all’isola.